Spiagge Soul Ravenna

SPIAGGE SOUL

V edizione

18 luglio – 28 luglio 2013

Marina di Ravenna, Lido Adriano,

Porto Corsini, Marina Romea e Punta Marina

COMUNICATO STAMPA

L’ONDA SOUL SOMMERGE LA RIVIERA ROMAGNOLA

IL FESTIVAL “DIFFUSO” TORNA A FAR VIBRARE I LIDI RAVENNATI

Torna per il quinto anno e più prorompente che mai Spiagge Soul, il festival diffuso di musica soul totalmente gratuito che inonderà la riviera romagnola col suo carico di vibrazioni positive. Da giovedì 18 a domenica 28 luglio nessun luogo si salverà dall’onda: spiagge, piazze, stabilimenti balneari, porti e strade di Marina di Ravenna, Lido Adriano, Porto Corsini, Marina Romea e Punta Marina.

SpiaggeSoul_Generica

Tra i tanti ospiti che quest’anno daranno forza e spinta alla mareggiata soul ci sono il funk coinvolgente di Vonn Washington e James Thompson, l’esplosivo rhytm’n’blues dei The Seven Sins e i messicani Los Mighty Calacas, il blues raffinato dei Bagamojo e l’energia di Vince Vallicelli, più la band Soul Project con i cantanti Marco Evans (vocal coach di X Factor, Io Canto e The Voice) e Barbara Comi, entrambi ospiti fissi della trasmissione tv Domenica Cinque. Ma soprattutto tre regine del soul: Lisa Hunt, Mz Dee e Martha High, stelle che vantano collaborazioni con veri mostri sacri della musica mondiale.

Forte del successo ottenuto l’anno scorso con oltre 20.000 presenze di pubblico il festival conferma dunque la sua natura, risvegliando l’anima soul del litorale ravennate con 40 concerti e grandi ospiti internazionali. Il Sud degli Stati Uniti e la Romagna tornano così a parlare il linguaggio comune della grande musica grazie all’evento organizzato dall’Associazione culturale “Blues Eye” con la direzione artistica di Francesco Plazzi, la compartecipazione del Comune di Ravenna e il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e della Regione Emilia-Romagna. “Siamo riusciti a costruire un cartellone di grande respiro, coinvolgendo tanti musicisti di spessore e alcune delle più importanti voci soul nazionali e internazionali”, sottolinea il direttore artistico Francesco Plazzi.

Gli ospiti principali. Dopo l’anteprima esclusiva di sabato scorso con i francesi The Banyans, la quinta edizione di Spiagge Soul si apre giovedì 18 luglio (Mowa&Fanti, Marina di Ravenna, alle 22) con due ospiti d’eccezione: Vonn Washington & James Thompson. Musicisti sopraffini, entrambi hanno suonato con Zucchero sviluppando poi carriere autonome illustri con collaborazioni prestigiose. Washington, cantante-bassista di Chicago, è un ospite consolidato in Romagna e sa sempre dare la carica al pubblico facendo rivivere il funk più nudo e crudo delle origini, quello di James Brown, di Sly & The Family Stone e degli Ohio Players. A Spiagge Soul viene accompagnato dal sassofonista James Thompson. Originario di Cleveland, è cresciuto professionalmente a Los Angeles e dopo una collaborazione col grande Andy J Forest ha vissuto per quattro anni in Italia suonando, tra gli altri, con Paolo Conte, Stadio, Jestofunk, Ivana Spagna, Timoria e Tommy Vee.

The Seven Sins. Un altro gruppo francese, i The Seven Sins, portatori sani di un rhytm’n’blues contagioso che saprà scuotere il pubblico di Spiagge Soul. La militanza in formazioni punk rock e la passione per la black music anni ’50 e ’60 hanno attribuito ai sette musicisti di Perpignan una carica unica, che quest’anno prende forma nel loro primo LP (venerdì 19 e sabato 20).

 

Lisa Hunt. Una grande amica del festival che ha collaborato con artisti come Luciano Pavarotti, Eric Clapton, Ray Charles e Miles Davis, solo per citarne alcuni. La sua voce possente è stata forgiata dal gospel ascoltato negli anni dell’infanzia e affinata dagli studi a New York, per poi svilupparsi nel corso degli anni con la produzione di album a suo nome e brani pubblicati nelle più importanti compilation del mondo: ha venduto più di un milione di dischi (sabato 20).

Mz Dee. Originaria di Oakland, Dejuana R. Logwood (in arte Mz Dee) cresce musicalmente a San Francisco dove si esibisce con i più importanti bluesmen della Bay Area, prima in jam session e poi come cantante leader. Negli ultimi 15 anni ha cantato e registrato con artisti come Johnny Otis, Ruth Brown, James Cotton, Robben Ford e Garth Webber, partecipando ai principali festival jazz e blues internazionali e aprendo gli spettacoli di stelle del calibro di B.B.King. Ha inoltre dimostrato la sua grande capacità di scrittura con un album a suo nome: “Real woman, real soul” (domenica 21 luglio).

Gamma 3 & Kenn Bailey. Una grande voce, un sassofono ispirato e due tra i musicisti migliori della scena italiana gospel e soul. Sono gli ingredienti di Gamma 3, la formazione capitanata dal grande sassofonista inglese Kenn Bailey, che unisce un timbro vocale caldo, un feeling jazz al sax e influenze che vanno dal soul al reggae fino al gospel e all’R&B (lunedì 22).

Chiara Luppi. Cantante padovana con origini italo-armene. È reduce dal reality “The Voice of Italy” ma ha lavorato con nomi conosciuti nell’ambito del musical come Vittorio Matteucci, Marco Guerzoni e Giò Di Tonno. Con Riccardo Cocciante e Pasquale Panella è stata impegnata in un tour mondiale con l’opera musicale “Giulietta e Romeo” (martedì 23).

Vince Vallicelli & Sara Zaccarelli. Il grande batterista di Forlì collabora da tempo con la cantante Sara Zaccarelli, sorprendente voce soul e blues che ha vinto nel 2012 il POV Music Contest e pubblicato recentemente il suo primo videoclip, “Insospettabil-Mente” (mercoledì 24).

Los Mighty Calacas. Band 100% messicana formata da Marcos Coll, Emiliano Juarez, Fernando Miranda Ruvel e Zoar. La loro musica vive di blues, soul, funk e surf mescolandoli con la musica tradizionale e popolare della cultura latina, più una ricca dose di umorismo (giovedì 25, sabato 27 e domenica 28).

Bagamojo. Il nuovo progetto musicale di Paul Venturi e Max Sbaragli, che assieme al batterista senegalese Dudu Kouaté danno vita a un nuovo genere che raccoglie il blues d’avanguardia e le tradizioni musicali più ancestrali della musica africana (venerdì 26).

Soul Project Band. Gruppo cui danno anima e voce Marco Evans, vocal coach di X Factor (tra i suoi allievi c’è stato Marco Mengoni) e Barbara Comi, entrambi ospiti fissi della trasmissione tv “Domenica Cinque” (sabato 27).

Martha High. La chiusura a Marina di Ravenna è affidata a una grandissima voce internazionale. Definita “la principessa del soul” da Sua Maestà James Brown, con cui ha cantato per oltre trent’anni, ha diviso il palco con alcuni mostri sacri della musica (tra cui Jerry Lee Lewis, Aretha Franklin, Stevie Wonder e The Police), collaborando inoltre con un altro gigante del genere, Maceo Parker (domenica 28).

Ma Spiagge Soul vede anche la partecipazione di tanti artisti e musicisti di strada, che arricchiscono ulteriormente il programma, e riserva un occhio di riguardo all’abbinamento col buon cibo. Il “Soul Food” 2013 avrà come tema gastronomico il pesce azzurro e le risorse del mare Adriatico, con menù e degustazioni sviluppate in accordo con i ristoratori locali.

Annunci